Visita Monumenti

Il cimitero monumentale di Milano

Dove si trova Il cimitero monumentale?

Il cimitero monumentale di Milano è un grande cimitero della città che si espande dalle parti del centro di Milano vicino all’omonima fermata della metropolitana M5.


Un po di storia

Il Cimitero Monumentale di Milano è museo all’aperto.
Entrare all’interno significa intraprendere un viaggio nella storia di Milano, tra fantastiche statue e pezzi d’arte di grandissimo valore e sepolture di personaggi celebri.
I lavori di costruzione del Cimitero Monumentale di Milano sono iniziati nel 1863.
Il pensiero degli amministratori era di creare un enorme cimitero che potesse mettere insieme le tombe ripartite nei sei cimiteri della città.
Nel 1866 è diventato un posto di sepoltura d’élite.
Data la bellezza del posto, la sepoltura era garantita al suo interno soltanto alle persone celebri.
La pecularità è dovuta all’idea originaria di Carlo Maciachini, che pianificò questo luogo come un posto per passeggiare , limitando la parte funeraria.
Per questo motivo l’intera zona non ha una cinta muraria ma delle cancellate.
Il Monumentale ha rappresentato per molti artisti un’occasione per misurarsi con il tema funerario producendo opere che vanno dal classicismo al liberty fino al razionalismo e all’espressività di Adolfo Wildt. Sulla sua vasta area si trovano monumenti funebri ispirati a templi greci, obelischi e le sculture più moderne di Lucio Fontana,
Giò Pomodoro e Giacomo Manzù.
Ci sono anche intere aree dedicate a culti diversi dal cattolicesimo, compreso un piccolo cimitero degli ebrei. L’ingresso principale conduce al Famedio centrale. Il “tempio della fama” ospita le tombe dei milanesi più illustri – tra cui quella di Alessandro Manzoni – e reca omaggio alle personalità che hanno arricchito la città con il loro operato, da Giuseppe Verdi a Herbert Kilpin e Giorgio Muggiani,  fondatori delle squadra di calcio cittadine, l’Inter e il Milan.
A contrappunto della quiete del Monumentale, potete poi decidere di fare una passeggiata nella vicina Chinatown che si snoda da via Paolo Sarpi e Via Canonica.  Non è grande come quella di New York o pittoresca come quella di Londra, ma vale una visita, soprattutto durante il capodanno cinese.


Cosa ammirare al cimitero monumentale

Il Famedio
Il centro del Cimitero, guardiano delle spoglie delle più eminenti personalità di Milano.
Una struttura mozza fiato, con una grande cupola di forma ottagonale e riflessi blu cobalto.
Nella parte centrale si distigue l’arca del Manzoni, il primo personaggio famoso di Milano a trovare posto nel Famedio, mentre alcuni dei nomi sono incisi sui muri e, tra coloro che pur non essendo milanesi hanno dato un grande contributo alla città, c’è persino quello di Giuseppe Garibaldi.
Non c’è solo Manzoni ma anche Giuseppe Verdi , Mazzini ,Carlo Cattaneo e Cavour che hanno anche una statua a memoria.

Dove si trova Il cimitero monumentale di Milano: Piazzale Cimitero Monumentale, Milano

Volete più informazioni? Il cimitero monumentale di Milano leggi qui


Creato il :28/08/2021 22:56:17
Modificato il :28/08/2021 alle: 23:56:58