Vertice in Prefettura sui senzatetto. È il primo passo dopo la recente denuncia della Confesercenti

10

Il dramma dei senzatetto di via Mentana e dei portici della chiesa sconsacrata di San Francesco approda al comitato per la sicurezza e l’ordine di Como. Mercoledì scorso il prefetto, su richiesta del sindaco del capoluogo, ha portato la questione al tavolo di via Volta.
Aprendo così la strada a possibili soluzioni che vedano coinvolti più soggetti istituzionali. La città, insomma, non sarà lasciata sola nella gestione di una vicenda delicatissima, che tante polemiche ha suscitato nelle ultime settimane.
Come si ricorderà, alcuni giorni fa gli operatori del mercato coperto avevano preso una posizione molto dura sull’argomento, contestando con una lettera aperta al sindaco e alla giunta la mancanza di iniziativa.
Un vero e proprio grido d’allarme, quello rilanciato da Confesercenti Como, che con il presidente Claudio Casartelli aveva spiegato come «la situazione di conflitto sociale che si è venuta a creare nelle vie Mentana

Leggi anche altri post Como o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer