Valdidentro, tragico incidente col bob: morto uno dei fratellini

Valdidentro, tragico incidente col bob: morto uno dei fratellini
Valdidentro, tragico incidente col bob: morto uno dei fratellini

Valdidentro (Sondrio), 6 gennaio 2020 – Uno dei due fratellini di Valdidentro, quello di neppure 4 anni che nell’incidente era rimasto ferito in modo più grave, non ce l’ha fatta. Nella giornata di oggi, nel pomeriggio dell’Epifania, è giunta la notizia del decesso dall’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove sabato pomeriggio era stato ricoverato d’urgenza.

Il bob, probabilmente per l’alta velocità, si è ribaltato più volte sulla neve per poi finire la sua terribile corsa contro un albero. Quello che doveva essere un pomeriggio di divertimento sulla neve di Valdidentro si è trasformato in tragedia. Immediato era stato l’allarme lanciato dai genitori dei bimbi. Il piccolo, Diego Lanfranchi, ha riportato ferite troppo gravi, non compatibili con la vita. Oggi pomeriggio è spirato. Il fratellino più piccolo, di soli 2 anni, si è salvato e oggi pomeriggio è stato dimesso: aveva riportato ferite meno serie del più grande che, invece, dirigeva il bob.

La comunità di Semogo, frazione di Valdidentro, dove risiede la famiglia, è sotto choc, una volta appresa in serata la tragica notizia. Sulla disgrazia indaga ora il Sagf della Guardia di finanza che ha sequestrato il bob e oggi effettuato un nuovo sopralluogo nell’area dove si è verificata la tragedia.