“Uomo morto a Pavia per eroina tagliata male: arrestato per omicidio il pusher”

13

I carabinieri hanno arrestato un uomo con l’accusa di essere lo spacciatore che ha venduto l’eroina a un cinquantenne morto il primo febbraio scorso a Montù Beccaria, in provincia di Pavia, per una dose tagliata male di eroina.

Dopo le indagini, partite dal contenuto del telefonino del cinquantenne, e pedinamenti che hanno accertato la vendita di droga, lo scorso 14 agosto i carabinieri della cittadina e del Norm di Stradella hanno trovato e arrestato nel Milanese, a Rozzano – su ordinanza emessa dal tribunale di Pavia – un pregiudicato di trent’anni marocchino con l’accusa di spaccio, morte come conseguenza di altro delitto ed omicidio colposo. L’uomo è stato portato nel carcere di Pavia.

OAS_RICH(‘Middle’);

Leggi anche altri articoli su Milano o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer