Tramonte, un alibi contro l’ergastolo per la strage di piazza Loggia

25

L’avvocato: “Era al lavoro, trovati i testimoni. Ora la revisione”Brescia, 12 luglio 2019 – Maurizio Tramonte, al contrario di quel che scrivono i giudici, la mattina della non era nel cuore di Brescia devastato dalla bomba. «Il suo alibi regge. A distanza di 45 anni sono saltati fuori dei testimoni che gli danno ragione». A parlare è il direttore della Fondazione progetto innocenti,…
Leggi anche altri post Provincia di Brescia o leggi originale
Tramonte, un alibi contro l’ergastolo per la strage di piazza Loggia  
(lavoro,avvocato,trovati,testimoni,revisione,loggia,piazza)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer