Superstrada 36, “Tutor in galleria? L’ipotesi è allo studio”

Superstrada 36,
Superstrada 36, "Tutor in galleria? L’ipotesi è allo studio"

Lecco,  12 febbraio 2020 – «La decisione spetta a chi gestisce la statale 36 certamente anche noi collaboreremo e faremo le nostre proposte. Nei prossimi giorni mi metterò all’opera per vedere il da farsi”. Tra le prime questioni in agenda per la nuova comandante della Polstrada di Lecco, Anna Lisa Valleriani, c’è proprio la sicurezza in 36 e l’ipotesi tutor in attraversamento. Prima l’incontro al comando della Polizia Stradale di corso Martiri, quindi un vertice con il questore Filippo Guglielmino in Questura, infine l’incontro con il presidente del tribunale di Lecco, Ersilio Secchi, e il Procuratore capo Antonio Chiappani.

È iniziata così la prima giornata della nuova comandante della Polizia Stradale di Lecco, Anna Lisa Valleriani, 35 anni, originaria della provincia di Frosinone, laureata in Giurisprudenza e mamma di una bimba di 14 mesi. Dopo il concorso è stata assegnata alla Polizia Stradale di Brescia, dove negli ultimi quattro anni ha ricoperto da Commissario Capo il ruolo da vice comandante di Barbara Barra, che in passato ricoprì l’incarico di comandante della Polstrada a Lecco. “È un simbolico passaggio – è stato il commento di Anna Lisa Valleriani – L’ex comandante mi ha raccontato molto di questa città e territorio e i suoi consigli mi saranno utili per svolgere al meglio il compito che mi è stato assegnato”. Il cambio passaggio del testimone alla guida della Polizia Stradale di Lecco è tra Mauro Livolsi – ora in servizio a Monza – e Anna Lisa Valleriani, alla prima esperienza da dirigente di sezione.

Il questore Filippo Guglielmino ha presentato la nuova comandante della Stradale, evidenziando anche la collaborazione e l’attività che svolge su un vasto territorio, in particolare sulla statale 36 e la collaborazione con Sondrio.
«Siamo sicuri che il nuovo comandante proseguirà l’ottimo lavoro realizzato da Livolsi in questi anni”, ha commentato il questore Filippo Guglielmino accogliendo la comandante. Anna Lisa Valleriani aveva già iniziato la carriera da avvocato presso uno studio a Roma e intrapreso il percorso per entrare in magistratura, poi l’interesse verso la divisa l’ha portata a partecipare e superare l’esame di ammissione in Polizia nel 2013.

Assegnata alla sezione di Brescia, che copre un vasto territorio, Anna Lisa Valleriani ha anche coordinato per due anni il servizio di scorta alla Mille Miglia, la più importante manifestazione automobilistica e, attraverso il progetto Prometeo, corso di formazione permanente delle forze dell’ordine che raccoglie le eccellenze dei diversi comandi italiani.