Si va avanti col concorso per i presidi: sospeso l’annullamento del Tar

13

Dopo la sentenza del Tar che aveva annullato il concorso per i presidi, è stato accolto il ricorso del Ministero: il Consiglio di Stato ha sospeso, in attesa del merito (l’udienza pubblica per la decisione definitiva è fissata al 17 ottobre) quanto deciso sul reclutamento di 2.425 dirigenti scolastici.

La sentenza del Tar del Lazio del 2 luglio scorso aveva in particolare accolto il ricorso di alcuni candidati per incompatibilità di tre componenti delle sottocommissioni incaricate della valutazione delle prove scritte.

Leggi anche altri post Bergamo o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer