Senzatetto sotto i portici, la Caritas interviene e pulisce

5

Dopo le polemiche e i dibattiti dei giorni scorsi sulla massiccia presenza di senzatetto sotto i portici di Como, oggi i volontari Caritas e gli operai di Aprica – la ditta che si occupa della pulizia della città – sono intervenuti in zona San Francesco e Crocifisso.
«Si erano create situazioni al limite del decoro nelle quali potevano nascere anche problemi dal punto di vista igienico sanitario – ha detto l’assessore alla Sicurezza del Comune di Como, Elena Negretti – Non si tratta di uno sgombero ma di un intervento per restituire a queste zone un minimo di ordine e pulizia».
Il dibattito e le segnalazioni dei giorni scorsi, arrivati dagli operatori del mercato coperto ma non solo, probabilmente hanno contribuito ad aumentare l’attenzione già alta su questo tema .
«Non è uno sgombero, va precisato – interviene il direttore della Caritas di Como, Roberto Bernasconi – ma semplicemente è la volontà di rimettere

Leggi anche altri post Como o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer