Home Milano Scritta antisemita, la risposta di Sala sulla porta di casa: "Qui vive...

Scritta antisemita, la risposta di Sala sulla porta di casa: “Qui vive un antifascista”

Milano, 26 gennaio 2020 – ‘Antifa hier’, qui vive un antifascista. Questo il senso del cartello che il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha voluto appendere fuori dalla porta di casa sua in segno di solidarietà per quanto accaduto a Mondovì, in provincia di Cuneo, dove la casa di una partigiana è stata imbrattata con una scritta antisemita.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Qui vivo io.

Un post condiviso da Beppe Sala (@beppesala) in data: 26 Gen 2020 alle ore 1:04 PST

Il sindaco Sala ha postato la foto della porta di casa sua con il cartello sul profilo Instagram e sotto ha commentato “qui vivo io”.