Ripresa serie A, il calendario. Si parte il 20 con Torino-Parma. Inter furiosa per i tempi stretti della Coppa Italia


Ripresa serie A, il calendario. Si parte il 20 con Torino-Parma. Inter furiosa per i tempi stretti della Coppa Italia 
Il calcio è senza pace. Il giorno che segue l’annunciata ripartenza è elettrico: si litiga su tutto, gli orari e le date, soprattutto la collocazione della Coppa Italia, la mossa del governo che non è piaciuta ai club. Telefonate nevrotiche, calendari abbozzati e una richiesta al ministro Spadafora attraverso il presidente della Federcalcio Gravina: poter anticipare di un giorno le semifinali della Coppa domestica. Tradotto, anziché il 13 e 14, si giocherebbe il 12 (Juventus-Milan) e 13 (Napoli-Inter). Ventiquattrore in più di riposo per preparare la finale del 17, all’Olimpico e davanti al presidente della Repubblica, Mattarella. Spadafora non ha gradito la nuova richiesta, ma non è contrario anche se prima di dare il via libera deve verificarne sabato la fattibilità. Per questo, nel comunicato di via Rosellini, è stata annunciata solo la data della finale e non quelle delle semifinali. «Sono contento che la Lega abbia raccolto il nostro auspicio e che a 50 anni dalla famosa Italia-Germania 4-3 il calcio possa assegnare un trofeo», ha raccontato il ministro al Tg2….

Ripresa serie A, il calendario. Si parte il 20 con Torino-Parma. Inter furiosa per i tempi stretti della Coppa Italia

visita la pagina

Lascia un commento