Riapre il lungolago a Lavena Ponte Tresa. Più bello, sicuro e fruibile

Riapre il lungolago a Lavena Ponte Tresa. Più bello, sicuro e fruibile

Riapre il lungolago a Lavena Ponte Tresa. Più bello, sicuro e fruibile 

Riapre il lungolago a Lavena Ponte Tresa. Più bello, sicuro e fruibile

“Vogliamo diventare un paese di lago e non solo un paese sul lago”, aveva detto il Primo cittadino di Lavena Ponte Tresa Massimo Mastromarino all’inaugurazione dei lavori di riqualificazione della passeggiata lungolago. Il cantiere, l’ultimo di una serie di interventi avviati dall’amministrazione quattro anni fa, era stato aperto a fine febbraio e ha poi subito l’inevitabile “stop” nei mesi di lockdown(la chiusura). Obiettivo del progetto il rifacimento della pavimentazione che dall’ex Lido di via alla Broa conduce in favore di Ponte Tresa fino all’Hotel du Lac.

Un intervento attorno ai trecentomila euro, restituito possibile pure grazie al finanziamento a fondo perso di Regione Lombardia, che ha coperto il cinquanta per cento delle spese, arrivato per il tramite dell’Autorità di Bacino Lacuale Ceresio Ghirla Piano.

Non solo sistemazione strutturale, ma un vero e proprio re-styling nell’ottica di potenziarne fruibilità e piacevolezza estetica, tutelando la biodiversità. Lungo il camminamento verrà infatti posizionata una serie di pannelli informativi circa ciò che è possibile osservare, mentre nei canneti prospicenti una serie di interventi hanno creato canali utili al ricircolo dell’acqua contestualmente alla rimozione delle specie infestati non autoctone.

seguici...sullo stesso argomento