Presezzo, infortunio sul lavoro: operaio perde 4 dita

Presezzo, infortunio sul lavoro: operaio perde 4 dita
Presezzo, infortunio sul lavoro: operaio perde 4 dita

Presezzo (Bergamo), 23 gennaio 2020 – Incidente sul lavoro nella mattinata di giovedì 23 gennaio a Presezzo – in una zona di confine con il comune di Mapello – all’interno di un’azienda metalmeccanica specializzata nella produzione di assi da stiro, scale e sgabelli. Un operaio di 56 anni residente a Bonate Sopra ha riportato l’amputazione di quattro dita dopo che una mano gli era rimasta schiacciata dentro una pressa. Nello specifico si è verificata l’amputazione della prima e della seconda falange dell’indice e della prima, seconda e terza falange di medio, anulare e mignolo. 

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per i rilievi di rito. L’operaio è stato trasportato in codice giallo al Papa Giovanni XXIII di Bergamo.