Praticante avvocato si fingeva poliziotto per truffare le assicurazioni: arrestato

10

Nella prima mattinata dì venerdì 11 ottobre personale della Polizia di Stato della Sottosezione Polizia Stradale di Seriate ha tratto in arresto C.M. di 43 anni, a Nola (Napoli), professione praticante avvocato, in esecuzione del provvedimento di custodia cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Bergamo per truffa ai danni di svariate compagnie di assicurazione.

Le indagini, coordinate dal magistrato Fabrizio Gaverini, permettevano di appurare che il praticante avvocato aveva contatti da diversi anni con varie agenzie di compagnie assicurative in quasi tutto il Nord Italia, fra cui la provincia di Bergamo, soprattutto a Seriate e Dalmine, spacciandosi peraltro per appartenente alle varie forze di Polizia, spesso con il grado di Ispettore o Maresciallo e inviava mail con cui chiedeva preventivi per la stipula di contratti assicurativi.

Leggi anche altri post Bergamo o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer