Perchè il Carnevale Ambrosiano si festeggia in ritardo rispetto al Martedì grasso?

Perchè il Carnevale Ambrosiano si festeggia in ritardo rispetto al Martedì grasso?
Perchè il Carnevale Ambrosiano si festeggia in ritardo rispetto al Martedì grasso?

Perchè il Carnevale Ambrosiano si festeggia in ritardo rispetto al Martedì grasso?

Manca poco al Carnevale, si sa. Piacevole intermezzo d’inverno tra maschere, dolciumi, cordiandoli e stelle filanti. Eppure, i bimbi milanesi, da compiuta tradizione, devono aspettare qualche giorno in più rispetto ai coetanei delle altre province. La domanda sorge spontanea: perchè il carnevale ambrosiano arriva in ritardo?

Le spiegazioni sono molteplici, affondano le radici nella storia e, non dimentichiamolo, nelle leggende: il racconto tramandato oralmente è di ardua verifica. L’intera arcidiocesi di Milano e i territori di alcune delle diocesi vicine, infatti, festeggiano il Carnevale quattro giorni dopo rispetto al resto del Paese.

Invece che di martedì il giorno prescelto è il sabato, detto sempre ‘Grasso’, perché era l’ultimo giorno in cui ci si poteva abbuffare prima del digiuno quaresimale. Secondo la tradizione orale, l’origine del Carnevale Ambrosiano nella seconda metà del 300 d.C. sarebbe legata al fatto che Sant’Ambrogio, vescovo della citt…


fonte