Home Agenzie Muro gentilezza,10mila abiti in 1 mese

Muro gentilezza,10mila abiti in 1 mese

Gentili è dir poco: oltre 10.000 capi d’abbigliamento, circa 1.500 libri, centinaia di giocattoli e prodotti per la cura dell’igiene o per combattere il freddo invernale. Sono i numeri che descrivono la risposta dei milanesi a un mese dalla nascita del primo muro della gentilezza cittadino, sulla facciata esterna del Tempio del Futuro Perduto in via Luigi Nono.
    A diffonderli è l’associazione Nuovo Rinascimento, il collettivo di giovani che organizza e gestisce le attività culturali e solidali all’interno della struttura. Quanto lasciato quotidianamente sul muro dai cittadini, è reso disponibile non solo per chiunque ne avesse bisogno, ma anche per associazioni che si occupano di supporto ai meno abbienti o che collaborano con missioni umanitarie internazionali.