Monza, agente della polizia locale aggredito con un grosso masso: ha una prognosi di 20 giorni


Monza, agente della polizia locale aggredito con un grosso masso: ha una prognosi di 20 giorni

Un agente della polizia locale di Monza è stato aggredito da un giovane nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo di provincia lombardo. Durante un normale controllo di routine, l’agente aveva invitato un gruppetto di ragazzi a mantenere il distanziamento sociale quando uno di loro gli ha lanciato una pietra, replicando il gesto anche durante l’inseguimento che ne è scaturito.Continua a leggere

Monza, agente della polizia locale aggredito con un grosso masso: ha una prognosi di 20 giorni

Milano Fanpage