Milano, con uno spinello in mano si fa una foto con i carabinieri ma il suo gesto ‘folle’ finisce male

Milano, con uno spinello in mano si fa una foto con i carabinieri ma il suo gesto 'folle' finisce male
Milano, con uno spinello in mano si fa una foto con i carabinieri ma il suo gesto 'folle' finisce male

Milano, con uno spinello in mano si fa una foto con i carabinieri ma il suo gesto ‘folle’ finisce male

Il suo obiettivo, probabilmente, era quello di fare una foto da spaccone per postarla sui social come medaglia al valore. Perciò, quando si è trovato con l’auto dietro ad una pattuglia dei carabinieri fermi al semaforo, non gli è parso vero, ed ha subito rollato con cura uno spinello che poi ha fotografato col cellulare.

Una canna di marijuana in mano in primo piano e sullo sfondo l’auto dei militari. La sua personale opera d’arte, una sorta di ‘trollata’ contro le forze dell’ordine, nella sua mente doveva finire diversamente. Il ragazzo non aveva previsto che uno dei carabinieri sulla pattuglia, proprio il comandante della stazione di Cusano Milanino, avrebbe notato la scena dallo specchietto retrovisore. Così, per l’aspirante spaccone e il suo amico è finita come peggio non poteva.

Succede nel pomeriggio di martedì lungo viale Matteoti a Cusano Milanino, nell’hinterland di Milano…


fonte