Milano, nel 2020 ci saranno 2.550 alloggi disponibili, in parte per indigenti

Milano, nel 2020 ci saranno 2.550 alloggi disponibili, in parte per indigenti
Milano, nel 2020 ci saranno 2.550 alloggi disponibili, in parte per indigenti

Milano, nel 2020 ci saranno 2.550 alloggi disponibili, in parte per indigenti
Nel 2020 saranno 2.550 alloggi disponibili, 1.416 dei quali comunali. Di questi, il 40% sarà riservato ai nuclei indigenti

Con 24 voti favorevoli il Consiglio comunale ha approvato il Piano annuale dell’offerta Sap, Servizi abitativi pubblici, già avallato dalla Giunta a dicembre. Nel corso dell’anno saranno 1.416 gli alloggi popolari che il Comune renderà disponibili che, uniti ai 1.134 di proprietà Aler, porteranno a 2.550 il totale dell’offerta abitativa pubblica a Milano. Della porzione di proprietà comunale, ai nuclei familiari che si trovano in condizioni di indigenza, ovvero con Isee non superiore ai 3mila euro, sarà riservato il 40%, percentuale raddoppiata rispetto alla delibera di Giunta in ragione di un emendamento consiliare votato solo dalle forze di maggioranza. Un altro 10% sarà dedicato ai familiari delle Forze dell’Ordine, mentre l’Amministrazione ha definito anche una terza categoria di persone di particolare rilevanza sociale cui riservare in via prioritaria gli alloggi: nuclei familiari in uscita da strutture di protezione sociale e assistenziale (come…

fonte