Milano, disabile muore annegato in piscina durante corso di nuoto

Milano, disabile muore annegato in piscina durante corso di nuoto
Milano, disabile muore annegato in piscina durante corso di nuoto

Milano, 7 gennio 2020 – Un uomo di 32 anni affetto da disabilità è morto annegato in una piscina di Milano. Trasportato in gravissime condizioni all’ospedale San Carlo, è morto poco dopo l’arrivo. 

L’incidente si è verificato attorno alle 15 nella struttura in via Lamennais, a Quarto Cagnino, dove l’uomo si trovava in compagnia di un gruppo di circa 10 disabili (appartenenti a una comunità) con cui stava seguendo un corso di nuoto, che frequentava una volta a settimana. Secondo la prima ricostruzione, il 32enne si sarebbe allontanato verso la parte più profonda e qui ha iniziato a bere. Il bagnino lo ha soccorso praticamente subito ma, una volta fuori dall’acqua, era già in arresto cardiaco. Il personale del 118 lo ha rianimato e lo ha portato all’ospedale ma la corsa si è rivelata purtroppo inutile. Sul caso indagano i carabinieri.