Mezzi da cantiere rubati: colpo da 250mila euro, nei guai un bresciano

Mezzi da cantiere rubati: colpo da 250mila euro, nei guai un bresciano
Mezzi da cantiere rubati: colpo da 250mila euro, nei guai un bresciano

Mezzi da cantiere rubati: colpo da 250mila euro, nei guai un bresciano

I carabinieri della compagnia di Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, sono riusciti a identificare e denunciare alla magistratura un cittadino bresciano, P.M., 36 anni, ritenuto colpevole del reato di riciclaggio. I militari, a seguito di accertamenti tecnici ed indagini sul campo, hanno individuato un capannone nell’area industriale di Castiglione delle Stiviere dove probabilmente potevano essere nascosti i veicoli da cantiere e attrezzature rubati. L’indagine è partita dalla segnalazione della ditta monteclarense di noleggio Lorini S.R.L. 

Dopo alcune ore di appostamento i carabinieri hanno visto il 26enne entrare nell’edificio, immediatamente è scattata l’operazione. All’interno del capannone sono stati rinvenuti un escavatore e una pala provvisti delle relative benne, un gruppo elettrogeno e una piastra vibrante. Il tutto è risultate essere stato rubato nelle province di Brescia e Milano; le attrezzature sono già state restituite ai legittimi proprietari.

Recuperati, e posti…


fonte