Mantova, 26 dicembre 2019 – Si è appeso alla ringhiera del balcone per dare una prova del suo amore alla fidanzata, ma non è riuscito a mantenere la presa ed è caduto dal terzo piano, riportando fratture multiple. È successo ieri a Mantova, complice anche l’eccesso di alcool per i festeggiamenti del Natale. Allertati da una chiamata di soccorso alla sala operativa della Questura, gli agenti della Volante quando sono arrivati sul posto hanno trovato l’uomo, un 45enne di nazionalità ucraina, a bordo di un’ambulanza del 118. Dopo aver notato una macchia di sangue sull’asfalto, i poliziotti sono saliti nell’appartamento, dove c’erano cinque persone tutte di nazionalità ucraina, e tutte sotto l’effetto di sostanze alcoliche.

Gli agenti, con notevoli difficoltà, hanno ricostruito l’accaduto: l’uomo e la fidanzata – cosi come raccontato da quest’ultima – si sono appartatati sul terrazzino dove lui si è appeso alla ringhiera facendo un volo di 3 piani. Ora è ricoverato in ospedale, mentre la polizia ha avviato gli accertamenti di rito, per riscontrare la corrispondenza della ricostruzione effettuata.