Mafia a Gela, confiscati beni per 15 milioni a un imprenditore: c’è anche un dipinto da 6 milioni


Mafia a Gela, confiscati beni per 15 milioni a un imprenditore: c’è anche un dipinto da 6 milioni

Beni per il valore di 15 milioni di euro sono stati confiscati a Rosario Marchese, imprenditore vicino ai clan della Stidda e dei Rinzivillo di Gela. Numerose società sparse in tutta Italia, dalla Sicilia alla Lombardia, sono finite nel mirino della Dia di Caltanissetta che hanno ritrovato anche un dipinto del XVII secolo del valore di 6 milioni euro.

Il provvedimento emesso dalla Sezione Misure di prevenzione, su proposta del direttore della Dia, generale di divisione Giuseppe Governale, ha interessato il patrimonio del 32enne di Caltagirone, ma residente a Brescia, agli…

Mafia a Gela, confiscati beni per 15 milioni a un imprenditore: c’è anche un dipinto da 6 milioni

visita la pagina