Lutto nella politica lecchese, è deceduto l’ex consigliere comunale Ciro Nigriello

Lutto nella politica lecchese, è deceduto l’ex consigliere comunale Ciro Nigriello

Lutto nella politica lecchese, è deceduto l’ex consigliere comunale Ciro Nigriello 

E’ padre dell’attuale assessore alla Sport Roberto Nigriello

E’ morto oggi, sabato, all’età di 65 anni mentre si trovava a Napoli, città in cui era nato

LECCO – Lutto nella politica lecchese per la morte improvvisa, a ragione di una malattia fulminante, di Ciro Nigriello, 65 anni compiuti lo scorso 21 Luglio, ex consigliere comunale tra le fila piddino nel comune di Lecco e padre dell’attuale assessore allo Sport Roberto Nigriello.

“E’ la prima volta in assoluto che entro in un Consiglio Comunale, perciò ho tutto da imparare. Anzitutto, ringrazio i cittadini che mi hanno votato, sperando di instaurare un confronto reciproco con tutti i consiglieri e i cittadini presenti in sala”.

Furono queste le sue prime parole da Consigliere nel 2012 quando subentrò ad Elisa Corti nel frattempo nominata assessore dal primo cittadino Virginio Brivio.

Approdò in Consiglio in punta di piedi e oltretutto conscio della responsabilità del ruolo chiamato a ricoprire e rispettoso dei cittadini di Lecco e di chi gli aveva dato fiducia.

Dipendente delle Poste Italiane in qualità di postino, Ciro Nigriello era nato a Napoli per poi approdare, nel 1981 a Lecco. La notizia della sua morte è giunta nel tardo pomeriggio di oggi in città. Ciro Nigriello lascia la moglie Maria Falanga e due figli: Roberto ingegnere di professione e Michele, avvocato.

A ricordarlo è il primo cittadino di Lecco, Virginio Brivio: “Ho molti ricordi belli di Ciro: era una persona…

seguici...sullo stesso argomento