Lodi, assolto l’oste che sparò e uccise un ladro

Lodi, assolto l'oste che sparò e uccise un ladro
Lodi, assolto l'oste che sparò e uccise un ladro

Lodi, assolto l’oste che sparò e uccise un ladro
Assoluzione per Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano che nel 2017 sparò un colpo che uccise un ladro entrato nella sua trattoria

Assolto: Mario Cattaneo, oste di Casaletto Lodigiano, e’ stato ritenuto non colpevole dal tribunale di Lodi. L’uomo il 10 marzo 2017 sparo’ dal suo fucile un colpo che uccise Petre Ungureanu entrato nella sua trattoria con dei complici per rubare. L’oste oggi e’ stato assolto in primo grado; era accusato di eccesso colposo di legittima difesa. Il pm aveva chiesto una condanna a tre anni di reclusione. “La giustizia ha trionfato”. Sono le prime parole riferite all’AGI dal legale di Cattaneo.

“Giustizia è fatta! Il Tribunale di Lodi ha assolto l’oste Mario Cattaneo riconoscendogli di aver agito per legittima difesa. Regione Lombardia fin dall’inizio è stata concretamente al fianco di Mario e la presenza del nostro assessore alla Sicurezza, Riccardo De Corato, all’udienza di oggi a Lodi è la testimonianza diretta della nostra vicinanza all’oste di Casaletto”. Lo…

fonte