La Torre Velasca di Milano da Unipol ad Hines

La Torre Velasca di Milano da Unipol ad Hines
La Torre Velasca di Milano da Unipol ad Hines

La Torre Velasca di Milano da Unipol ad Hines
La Torre Velasca di Milano passa da Unipol e Hines, che ammodernerà l’iconico edificio trasformandolo in uno “spazio di lavoro contemporaneo”

La Torre Velasca, iconico edificio milanese, passa di proprietà: il fondo Unipol l’ha infatti ceduta al fondo Hines European Value Fund che l’ha acquisita tramite di un fondo di investimento immobiliare di nuova costituzione che sarà gestito da Prelios Sgr. Come riferisce Repubblica, il preliminare d’acquisto è stato finalizzato in questi giorni. Hines ha annunciato l’intenzione di avviare un intervento di ammodernamento dell’edificio da 27 piani realizzato negli anni Cinquanta. Hines avrebbe messo sul piatto circa 150 milioni di euro, a cui si dovrebbero aggiungere circa 50 milioni di euro per la ristrutturazione.

“Questa acquisizione ci offre l’opportunità di dare nuova vita alla configurazione e agli interni ormai obsoleti, trasformando la Torre in uno spazio di lavoro moderno e contemporaneo”, ha spiegato Mario Abbadessa, Senior Managing Director e Country Head per il gruppo Hines in Italia.  Il gruppo assicura che verr…

fonte