Incidente tra filobus e camion Amsa: ingegnere specializzato per ricostruire la dinamica

Incidente tra filobus e camion Amsa: ingegnere specializzato per ricostruire la dinamica
Incidente tra filobus e camion Amsa: ingegnere specializzato per ricostruire la dinamica

Milano, 17 gennaio 2020 – Il pm di Milano Rosaria Stagnaro nominerà la prossima settimana un consulente tecnico, che sarà un ingegnere specializzato, per l‘indagine sull’incidente, avvenuto lo scorso 7 dicembre nel capoluogo lombardo, tra un filobus, passato col rosso, e un mezzo della raccolta dei rifiuti, nel quale sono rimaste coinvolte in totale 18 persone, di cui 12 vennero portate in ospedale e tra loro anche una donna filippina di 49 anni, Shirley Ortega, morta il giorno dopo.

Il consulente procederà agli accertamenti sull’autobus per ricostruire nel dettaglio la dinamica dello scontro col camion dei rifiuti, anche a partire dalle immagini delle telecamere che hanno ripreso l’incidente. Verrà inviato un avviso al difensore dell’indagato per omicidio stradale aggravato e lesioni colpose, ossia l’autista del bus di 28 anni (è indagato, tra l’altro, come atto ‘tecnico’ dovuto, anche l’autista del camion dell’Amsa) anche per consentire alla difesa di partecipare con dei propri consulenti agli accertamenti irripetibili. «Non ero al telefono, non ero distratto da nulla, ma ho avuto un mancamento e mi si è offuscata la vista», ha detto, in sostanza, l’autista del bus, difeso dal legale Salvatore Leotta, interrogato dal pm Stagnaro il 30 dicembre scorso. «Quando è salito a bordo sembrava come infastidito da qualcosa e poco dopo la partenza si è subito messo al telefono», aveva raccontato, invece, una passeggera, poi sentita come teste dal pm e dagli investigatori della Polizia locale