Incidente sul lavoro: operaio muore nel cantiere dell’ospedale di Cremona

Incidente sul lavoro: operaio muore nel cantiere dell’ospedale di Cremona

Incidente sul lavoro: operaio muore nel cantiere dell’ospedale di Cremona 

La vittima, 60 anni, era un dipendente della ditta che sta realizzando il bunker per il nuovo acceleratore lineare. È stato travolto da materiale presente nel cantiere. Inutili i soccorsi

Un operaio di 60 anni ha perso la vita ieri in un tragico incidente sul lavoro avvenuto nel cantiere del bunker che ospiterà il nuovo acceleratore lineare dell’ospedale di Cremona. L’uomo, dipendente della ditta esterna appaltatrice dei lavori in Medicina Nucleare, è rimasto schiacciato da materiale presente nel cantiere. Sul posto sono intervenuti la polizia, i vigili del fuoco e i sanitari del 118, ma nonostante l’immediato arrivo dei soccorritori, ogni tentativo di salvare il 60enne si è rivelato inutile. In corso gli accertamenti delle forze dell’ordine per ricostruire quanto accaduto, con la collaborazione dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (Asst) di Cremona.

Fontana: “Vicino ai familiari della vittima”

“Un fatto che ci lascia sgomenti”, afferma in una nota Giuseppe Rossi, direttore generale dell’Asst di Cremona, subito accorso sul luogo dell’incidente. “A nome della Direzione strategica e di tutti i dipendenti dell’ASST di Cremona, esprimo un pensiero di vicinanza ai famigliari per la perdita improvvisa e tragica del loro caro”, aggiunge. Cordoglio a cui si è unito anche il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana: “Esprimo, anche a nome della Giunta e dei lombardi, la vicinanza della Regione ai familiari della vittima”.