Notizie

Il frigo “Smog” nelle strade più inquinate di Milano: la provocazione dello street artist Biancoshock

Tre centraline elettriche trasformate in altrettanti frigoriferi dai colori vivaci, battezzati “Smog” per fare il verso al celebre Smeg: è la nuova provocazione dello street artist milanese Biancoshock, che l’ha lanciata sul suo sito e sui social con l’ironico commento “Il frigorifero Smog è ora disponibile nelle strade più inquinate di Milano”. I tre frigo sono stati posizionati “in diverse zone della città: Greco, Forlanini e viale Monza – spiega l’artista – Il messaggio è semplice e chiaro, immediatamente comprensibile”. Biancoshock ha dato il tocco finale alle sue installazioni urbane con un assortimento di calamite e alcune cartoline che mostrano piazza Duomo avvolta dalla foschia e scene di traffico dalla tangenziale Ovest e dalla “Circonvalla”.

Seguici su Facebook per essere sempre aggiornato sulle
ultime notizie dalla città e dalla regione

Il frigo “Smog” nelle strade più inquinate di Milano: la provocazione dello street artist Biancoshock  » Read More

Show More