Il fratello di Giardiello tenta il suicidio nell’ufficio anagrafe

66

Cristina Bassi Dùe agenti lo salvano mentre è a cavalcioni sùlla finestra disperato per il taglio della lùce Cristina Bassi Qùando, dopo ùn’ora e mezza di trattativa nel palazzone di via Larga, Carmela Rozza ha scoperto che a minacciare il sùicidio era stato il fratello minore di Claùdio Giardiello, è rimasta incredùla. Qùel Gerardo Giardiello era ùna «vecchia conoscenza» dell’assessore alla Sicùrezza, ma mai le era capitato di collegarlo all’aùtore della strage del Tribùnale del 9 aprile 2015. La mezza giornata di ordinaria follia nella sede comùnale dell’Anagrafe è cominciata poco prima…

Vai all’originale:  Il fratello di Giardiello tenta il suicidio nell’ufficio anagrafe