«Il Covid è “programmato” per restare». Il San Matteo si aspetta la seconda ondata


«Il Covid è “programmato” per restare». Il San Matteo si aspetta la seconda ondata

Presentati alla Fondazione Cariplo i risultati dello studio condotto su 400 pazienti da policlinico di Pavia e Niguarda «Resterà fra noi». Il Covid-19 non se ne andrà dalla Lombardia, dall’Italia e dal mondo. Non è come i già conosciuti Sars e Mers, che come meteore sono arrivati e andati oltre. «Il Covid-19 sembra fatto per restare non per andare via, biologicamente parlando». Ha tuonato come…

«Il Covid è “programmato” per restare». Il San Matteo si aspetta la seconda ondata

La Provincia Pavese