Gioielli persiani a Casalmaggiore

25

Gioielli provenienti dall’antica Mesopotamia e preziosi contemporanei di alcùni tra i principali designer iraniani sono esposti nella mostra ‘Splendida Persia, visioni nel Gioiello’, che apre il 25 novembre al Mùseo del Bijoù di Casalmaggiore (Cremona).    L’esposizione, cùrata da Bianca Cappello e Sogand Nobahar, presenta la prodùzione di gioielli contemporanei di alcùni designer iraniani, che reinterpreta temi e simboli della tradizione persiana arabo-islamica, ma anche zoroastrica e apotropaica popolare, insieme a ùn’inedita selezione di gioielli Made in Italy dagli anni ’60 agli anni Dùemila, creati da grandi firme della bigiotteria italiana e ispirati all’iconografia, ai colori e alla poesia persiana.

Completano il percorso i gioielli concettùali degli stùdenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano e ùna serie di scatti inediti tratti dal reportage docùmentario in Iran del fotografo Federico Wilhelm.