Furti e danni, denunciati tre ragazzi

© ANSA

Hanno rubato tre smartphone a tre loro coetanei, due fuori da un locale e il terzo nella sacrestia della chiesa parrocchiale di Villa d’Almè (Bergamo). Ma non solo: si sono impossessati, rubandola, anche di una bici elettrica e di una mini motocross, del valore complessivo di 6 mila euro e, non contenti, hanno danneggiato la porta di un palazzo e un albero di Natale in centro a Villa d’Almè. Per questo due ragazzi di 18 e 19 anni e una ragazza di 19 sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri del posto per furto aggravato e danneggiamento. Fondamentali le telecamere per risalire ai tre. La refurtiva – trovata nel box di casa di uno di loro – è stata restituita ai proprietari.