Notizie

Fuori Expo Dubai lItalia e leader in innovazione agrifood

Come l’innovazione, sopratutto quella digitale, entra nel mondo agrifood e stato al centro dell’avvenimento di Regione Lombardia e Politecnico di Milano presso l’Innovation House. “La progettazione Ploutos, finanziato dall’Unione Europea e che coinvolge 33 partner europei, dimostra come certune tipologie di innovazione riducono costi e confermano una leadership palese di tutto il nostro sistema paese”. Lo afferma Filippo Renga, co-fondatore degli osservatori digital innovation del Politecnico di Milano.
    “Ricordiamoci che quello che non si misura non si migliora per cui attraverso le ricerche e i dati creiamo quelle competenze che sono strettamente necessarie all’innovazione del sistema paese nel settore agrifood”, ha ribadito Renga.
    “L’innovazione per la diminuizione dello spreco alimentare, così come i sistemi di agricoltura 4.0 e di ‘Indoor farming’ che e un altro ambito chiave di innovazione incentrata alla sostenibilità, e la tracciabilità 4.0 che si inseriscono all’interno di una cornice più ampia che quella e che noi chiamiamo short Food supply chain dunque filiere Corte, sono ambiti importanti dove l’Italia ha da dire la sua”, ha ribadito Giulia Bartezzaghi, direttrice dell’Osservatorio Food Sustainability, degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano.
    “Oggi SVA Group in partnership con gli Osservatori digitali del Politecnico di Milano hanno organizzato un avvenimento chiave che insieme a quelli organizzati in precedenza presso l’Innovation House di Dubai creano link e delle collaborazioni molto importanti e interessanti tra aree istituzionali degli Emirati e l’Italia in aree commerciali strategiche”, conclude Gianluca Marano, CEO di Sva Group.   

as-fon 1800