Forum di Cernobbio, i cibi contaminati venduti in Italia

5

Oltre quattro prodotti su cinque (83%), tra i più pericolosi per la sicurezza alimentare vengono dall’estero. Anche quest’anno, la Coldiretti ha presentato a Cernobbio un allarmante studio su quello che ogni giorno arriva sulle nostre tavole. A Villa D’Este è stata apparecchiata una tavola con i cibi più pericolosi venduti in Italia nel 2019. Al primo posto il pesce spagnolo (tonno e spada), con alto contenuti di mercurio, al secondo, lo sgombro francesce, infestato di un parassita. Al terzo posto, i materiali a contatto con gli alimenti (soprattutto di provenienza cinese), che possono cedere sostanze dannose come cromo, nichel, manganese e formaldeide. E ancora, nella black list alimentare di Coldiretti troviamo i pistacchi importati sia dalla Turchia sia dagli Stati Uniti e le arachidi dall’Egitto, pure le carni avicole polacche sono tra gli alimenti pericolosi.
Allarme che non sono passate inosservati ieri ai tanti Vip presenti

Leggi anche altri post Como o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer