Fontana, lo scudo fiscale da 5 milioni di euro e i 250 mila euro dalla Svizzera per il cognato

Fontana, lo scudo fiscale da 5 milioni di euro e i 250 mila euro dalla Svizzera per il cognato

Fontana, lo scudo fiscale da 5 milioni di euro e i 250 mila euro dalla Svizzera per il cognato 

Fontana, lo scudo fiscale da 5 milioni di euro e i 250 mila euro dalla Svizzera per il cognato

ROMA Uno scudo fiscale da 5,3 milioni di euro. Un mega conto in Svizzera e un bonifico, da 250 mila euro, per risarcire il cognato (e la moglie) per la mancata vendita di camici alla Regione Lombardia per oltre mezzo milione di euro. Perché quel contratto, che per i pm ha molti profili sospetti, il giorno successivo sarebbe stato trasformato dalla Dana, la società scelta dall’amministrazione per l’acquisto del materiale sanitario, in una magnanima donazione in tempi di pandemia. In modo unilaterale e bloccando la fornitura.

LEGGI ANCHE Coronavirus, chiusure ritardate ed egoismi: l’Italia paga il modello lombardo

IL PASTICCIO
Oltrepassa le Alpi il pasticcio del governatore Attilio…