Fonderia San Martino, assolto il professionista Ezio Algarotti

Fonderia San Martino, assolto il professionista Ezio Algarotti
Fonderia San Martino, assolto il professionista Ezio Algarotti

Lecco, 14 febbraio 2020 – È stato assolto con formula piena Ezio Algarotti, 59 anni, professionista, accusato di presunta bancarotta fraudolenta dal crac della Fonderia San Martino di Olginate, dichiarata fallita nel luglio del 2014 con un passivo accertato dalla curatela in oltre 15 milioni di euro.  Difeso dall’avvocato Eugenio Sarai il professionista Ezio Algarotti ha intrapreso invece la strada del dibattimento, prendendo la parola e sostenendo «la correttezza del mio operato». Il Collegio giudicante, presieduto da Enrico Manzi, a latere Salvatore Catalano e Nora Lisa Passoni, ha assolto per due capi d’imputazione “perché il fatto non costituisce reato” e sollevato dalla restante accusa mossa a suo carico “perché il fatto non sussiste”.