Eurolega, Milano cade a Tel Aviv: 68-63

Eurolega, Milano cade a Tel Aviv: 68-63
Eurolega, Milano cade a Tel Aviv: 68-63

Milano, 16 gennaio 2020 – Non basta all’Olimpia Milano giocare una prova di grande attenzione in difesa per riuscire a scalfire le certezze casalinghe del Maccabi Tel Aviv. Gli israeliani vincono per 68-63 ingabbiando al meglio Sergio Rodriguez (1/7 da 2 e 1 assist) e fermando alla fonte il gioco di Milano i biancorossi faticano, tanto che, il miglior realizzatore è il folletto Sykes (3/4 da 3) che si conquista tutto da solo. Ancora una volta il problema più grosso è che l’Olimpia ha percentuali gelide al tiro, un’incredibile (in senso negativo) 10/32 da 2 punti che risulta essere un handicap troppo grosso per pensare di sbancare un campo ora inviolato per tutte le 10 partite giocate sino a questo momento in casa in Eurolega.

La partenza biancorossa è subito positiva con uno 0-8 firmato Nedovic subito per partire, ma poi è Della Valle a trascinare l’AX nel finale di quarto che vede l’Olimpia avanti sul 15-21 grazie ad un canestro sulla sirena di Rodriguez. Ed è ancora l’esterno del 1993 che firma la tripla del +9 quando Milano prova a scappare via sul 16-25. Poi, però, l’AX si blocca in attacco e i padroni di casa rientrano fino al 23-25 con Dorsey. Il margine all’intervallo è di un solo punto in favore di Milano (31-32), ma i gialloblu ripartono fortissimo nella ripresa scappando sul 45-36 dopo pochi minuti con Wilbekin scatenato (4/5 da 2, 4/9 da 3). L’AX non si scompone e prova a rimanere a galla sostenuta dall’ex Roll e Sykes chiudendo al 30′ sul 52-48. Tutto rimane in equilibrio quando Sykes mette la sua terza tripla della gara mantenendo l’AX ad un passo sul 66-63 al 38′, ma proprio sul suo unico errore dall’arco a 39″ dalla fine (68-63) muoiono le speranze di Milano con la beffa anche dell’infortunio alla caviglia per il play americano che, a questo punto, potrebbe essere in dubbio per il match di domenica a Brescia.

MACCABI TEL AVIV-ARMANI EXCHANGE MILANO 68-63 (15-21, 31-32; 52-48)
Tel Aviv: Bryant 3, Wilbekin 22, Acy 5, Reynolds 2, Caloiaro, Hunter 14, Avdija 2, Jackson 2, Dorsey 13, Wolters 2, Cohen 2, Zoosman 2. All. Sfairopoulos
Milano: Della Valle 7, Micov 8, Biligha 2, Gudaitis 1, Roll 8, Rodriguez 8, Tarczewski 4, Nedovic 10, Cinciarini, Burns ne, Sykes 11, Scola 4. All. Messina
Note. Tiri da 2: MTA 16/35, MI 10/32; tiri da 3: MTA 9/26, MI 11/24; tiri liberi: MTA 10/21, MI 10/17; rimbalzi: MTA 36 (Hunter 14), MI 34 (Gudaitis 9); assist: MTA 13 (Wilbekin 4), MI 12 (Micov 2)