Esino Lario, crolla un muro: senso unico alternato a vista sulla Sp 65

Esino Lario, crolla un muro: senso unico alternato a vista sulla Sp 65
Esino Lario, crolla un muro: senso unico alternato a vista sulla Sp 65
Esino Lario (Lecco), 13 gennaio 2020 – Parte del
terrapieno della
Sp 65 di
Esino Lario ha
ceduto e con esso rischia di franare anche un tratto di provinciale. Per questo nel tratto tra
Esino Lario e
Perledo è stato istituito il
senso unico alternato a vista. “A seguito degli usuali controlli alla rete viaria di competenza, lungo la Sp 65 di Esino, si è verificato il cedimento di una porzione di muratura di valle in corrispondenza del pk 7+900 circa fra i territori dei comuni di Perledo ed Esino Lario, pregiudicando la stabilità della piattaforma stradale – spiega il dirigente del settore Viabilità
Angelo Valsecchi -. A seguito di apposito sopralluogo, la carreggiata risulta potenzialmente cedevole per un tratto di circa 12 metri lineari, tale da richiedere un intervento urgente di consolidamento. Per mantenere attivo il collegamento viario per i mezzi di soccorso e di emergenza, i mezzi adibiti al trasporto pubblico e, contestualmente, tutelare la sicurezza della circolazione, si rende opportuno provvedere al temporaneo restringimento della carreggiata al fine di intercludere al transito la corsia di valle, istituendo un senso unico alternato della circolazione regolato a vista». Non è quindi prevista l’installazione di alcun impianto semaforico provvisorio per regolare la circolazione all’altezza della strettoia improvvisata e gli automobilisti arrangiarsi appunto a vista, concedendo la precedenza a chi procede in salita.