Cremona, uccise figlia di due anni: sei mesi dopo arriva la confessione

Un “brutale omicidio”, così come definito negli atti della Procura, che sarebbe stato messo in atto per vendicarsi dell’ex compagna che lo aveva lasciato. Durante l’ultima lite l’uomo aveva picchiato la moglie fino a romperle un timpano. Stando a …