Coronavirus, falsa segnalazione a Castiglione: denunciato per procurato allarme

Coronavirus, falsa segnalazione a Castiglione: denunciato per procurato allarme
Coronavirus, falsa segnalazione a Castiglione: denunciato per procurato allarme

Castiglione delle Stiviere (Mantova), 12 febbraio 2020 – La Procura della Repubblica di Brescia lo ha denunciato per procurato allarme. Un 28enne di origini pakistane il 6 febbraio aveva allertato il 118 senza perà dare le sue generalità all’operatore ma segnalando la presenza di due cuochi cinesi che a suo dire erano “affetti da coronavirus” al lavoro in un ristorante di Castiglione delle Stiviere.

Immediatamente al ristorante era intervenuto il personale medico che aveva fatto scattare le procedure previste dal ministero insieme ai carabinieri. Dai successivi accertamenti svolti dai militari e dai sanitari i due cuochi non erano stati recentemente in Cina.