Coronavirus, a Mantova ordinanza ad hoc per tutelare la comunità cinese

Coronavirus, a Mantova ordinanza ad hoc per tutelare la comunità cinese
Coronavirus, a Mantova ordinanza ad hoc per tutelare la comunità cinese

Mantova, 8 febbraio 2020 – Contro l’allarmismo provocato dal diffondersi del coronavirus, il questore di Mantova Paolo Sartori ha emesso un’ordinanza che dispone attività di prevenzione “a tutela – rende noto la Questura – di obiettivi e interessi” della comunità cinese, che potrebbero essere “oggetto di infondate ed ingiustificabili azioni illecite” oppure di “iniziative estemporanee di contenuto discriminatorio finalizzate ad ingenerare allarmismo privo di fondamento”.

L’ordinanza, inoltre, punta a sensibilizzare le forze di polizia presenti sul territorio e i sindaci, con le rispettive polizie locali, di adoperarsi per la “tutela della pace sociale e della tranquillità dei cittadini” con l’obiettivo di “garantire tutti i livelli di sicurezza necessari per prevenire l’insorgere di forme di conflittualità sociale nei confronti dei cittadini cinesi” presenti in provincia di Mantova.