Como, ruba abiti e viene arrestato

Como, ruba abiti e viene arrestato
Como, ruba abiti e viene arrestato
Como, 13 febbraio 2020 – Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Volanti della Questura hanno arrestato un sudanese di 20 anni, per il reato di furto aggravato dalla violenza sulle cose. Ha rubato abiti per un valore di 100 euro dall’Oviesse di via Carloni, tra cui un giubbetto e una felpa. Processato per direttissimo, è stato convalidato e rinviato a marzo. L’intervento è stato fatto verso le 17, su richiesta del personale di vigilanza, che stava trattenendo il ventenne dopo averlo visto entrare in un camerino di prova e nascondere il vestiario in uno zaino. E’ stato trovato in possesso di numerosi capi di vestiario, a cui era stato asportato il dispositivo antitaccheggio. Alcuni capi erano stati danneggiati in maniera tale da non poter essere messi nuovamente in commercio.