Como, il Codacons pronto a presentare un esposto sulla piscina di Muggiò

Como, il Codacons pronto a presentare un esposto sulla piscina di Muggiò
Como, il Codacons pronto a presentare un esposto sulla piscina di Muggiò

Como, 14 gennaio 2020 – Anche il Codacons è pronto a mobilitarsi per la riapertura della piscina di Muggiò che tanti problemi sta creando agli atleti e i giovani tesserati della Como Nuoto, di Pallanuoto Como e le altre società che gravitano attorno all’unica piscina olimpionica presente in provincia, chiusa dal 1 luglio scorso. “E’ necessario intervenire in maniera decisiva per far si che i disagi non si protraggano ulteriormente. La piscina è chiusa oramai da mesi e non si sa nemmeno quando sarà riaperta, occorre chiarezza e celerità– commenta il presidente del Codacons, Marco Donzelli -. Al fine di ottenere la riapertura dell’impianto la nostra associazione manderà una diffida al Comune.”

Malgrado gli incontri tra Federazione Italiana Nuoto e Comune non è ancora una data di riapertura. E’ in corso anche una raccolta di firme aperta dal Pd per chiudere a Palazzo Cernezzi di darsi una mossa.