La città della musica in Franciacorta? Un’opera «spropositata»

La città della musica in Franciacorta? Un’opera «spropositata»
La città della musica in Franciacorta? Un’opera «spropositata»

La città della musica in Franciacorta? Un’opera «spropositata»

Un’opera «spropositata», che porta «consumo di suolo, traffico e nuovo inquinamento a pochi passi dai vigneti delle bollicine di Franciacorta». Viviana Beccalossi, presidente del Gruppo misto in Regione Lombardia, ha presentato un’interrogazione all’assessore al Territorio e Urbanistica Pietro Foroni sul progetto della Franciacorta Concert Hall a Erbusco, chiamata anche «città della musica». 

«Ho chiesto a Regione Lombardia di vederci chiaro – spiega Beccalossi in una nota -. Quattro anni fa i cittadini hanno bloccato con un referendum il raddoppio del centro commerciale Porte Franche. Oggi, seppure con un progetto completamente diverso, si vuole intervenire sulla stessa area. Non vorrei che si voglia far rientrare…


fonte