Chef lodigiano morto a New York, il fascicolo a Roma: verità lontana


Chef lodigiano morto a New York, il fascicolo a Roma: verità lontana
Sarà ora la Procura della capitale a occuparsi del l’omicidio del 33enne. Andrea Zamperoni. L’unica imputata resta la escort Angelina Barini. La donna, arrestata dalla polizia il 21 agosto mentre cercava di sbarazzarsi del cadavere del 33enne, è al…

Chef lodigiano morto a New York, il fascicolo a Roma: verità lontana

visita la pagina

Lascia un commento