Caravaggio, la scuola Michelangelo Merisi riaperta con vetri nuovi e affreschi riscoperti

9

Il suono della campanella ha scandito il rientro a scuola di molti bambini questa mattina – giovedì 12 settembre – ma, per quelli che frequentano la scuola elementare “Michelangelo Merisi” di Caravaggio, il tintinnio della campana ha avuto un significato tutto particolare. Con l’avvio del nuovo anno scolastico, infatti, i piccoli studenti caravaggini hanno avuto in dono anche una scuola più sicura, grazie ai lavori estivi di riqualifica che hanno permesso la sistemazione di gran parte delle vetrate, oggetto in passato di numerose problematiche e perplessità, per via dello stato ormai ammalorato di queste ultime.

Il problema delle vetrate era ormai risaputo da tempo, con la prima nota di ATS Bergamo che riporta la data del 2009. Ora, grazie a un sapiente lavoro di sostituzione, il problema sembra essere risolto in gran parte, con i piccoli scolari che sono potuti tornare tra i banchi di scuola in tutta sicurezza, senza la paura che qualche lastra di vetro si staccasse come già accaduto solo pochi mesi fa.

Leggi anche altri post Bergamo o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer