Home Agenzie Capodanno in piazza Duomo, vietati i botti in centro

Capodanno in piazza Duomo, vietati i botti in centro

   

È stata firmata l’ordinanza che dispone, in occasione del concerto di Capodanno, i divieti previsti nell’area di piazza Duomo e nelle aree limitrofe per garantire la sicurezza e la tranquillità dei cittadini che festeggeranno l’ultimo dell’anno in piazza.
    Il dispositivo entrerà in vigore dalle 13 di martedì 31 dicembre fino alle 3 del mattino del primo gennaio e, nel dettaglio, prevede il divieto di “introdurre, depositare al suolo, detenere, trasportare, cedere o ricevere a qualsiasi titolo bottiglie e contenitori di vetro, lattine, bottiglie di plastica chiuse con tappo, aste per selfie e spray urticante”.
    Lo stesso divieto è valido anche per fuochi artificiali, petardi, botti o razzi.
    È consentito agli esercizi pubblici la vendita di bevande, previa spillatura o mescita, in contenitori di carta e plastica.
    Mentre rimane vietata la vendita di bevande in bottiglie di vetro o di latta.
    Per quanto riguarda i super alcolici, ne è vietata la vendita, il consumo all’esterno dei pubblici esercizi e degli esercizi di vicinato. Mentre è consentita la consumazione all’interno degli esercizi pubblici.
    L’ordinanza vieta, infine, l’esercizio del commercio in forma itinerante su area pubblica, compresi i cosiddetti street food.
    I divieti saranno in vigore nelle vie, e nel raggio complessivo di 200 metri, di piazza Duomo (angolo via Mazzini, angolo via Mengoni, angolo via San Raffaele), via Cardinale Carlo Maria Martini angolo Palazzo Reale, via Palazzo Reale angolo Pecorari, Galleria Vittorio Emanuele II fino all’Ottagono, via Silvio Pellico angolo via Cattaneo, via Marconi angolo via Dogana, via Mercanti angolo via Mengoni e, per finire, via Ugo Foscolo, via Orefici e via Torino all’angolo con piazza del Duomo.