Brescia: Corini “mancata la convinzione giusta”

© ANSA

“Abbiamo giocato 25′ molto buoni poi la Sampdoria ha spinto per recuperare e ha trovato il pareggio. A quel punto ci eravamo riequilibrati e il primo tempo sembrava orientato sul pareggio, invece hanno trovato il gol del vantaggio. Nonostante questo abbiamo approcciato bene nel secondo secondo tempo, creando i presupposti per pareggiare ma non ci siamo riusciti. Il rigore poi sicuramente ha permesso alla Samp di andare in doppio vantaggio e lì tutto è diventato più complicato”. Eugenio Corini analizza così il pesante ko del suo Brescia. “La squadra ci ha provato non con la convinzione necessaria e sapevamo di poter subire qualche situazione in contropiede, perché la Sampdoria ha fisicità, passo ed ha ritrovato energia ed entusiasmo e di conseguenza questi due gol finali che per me sono troppi per quella che è stata l’espressione globale della partita, nella consapevolezza che oggi in campo sapevamo di pagare qualcosa in termini di esperienza collettiva e in termini di fisicità”.