Borsa: +0,5% Milano con Atlantia in sofferenza (-4%), rally di oro e petrolio

Borsa: +0,5% Milano con Atlantia in sofferenza (-4%), rally di oro e petrolio

Borsa: +0,5% Milano con Atlantia in sofferenza (-4%), rally di oro e petrolio 

Corrono Tim, Intesa Sp e Bper Banca

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Milano, 05 ago – Seduta
attraverso il segno piu’ per le Borse europee, mentre il biglietto verde
perde terreno e l’oro continua a correre. A meta’ giornata
Milano sale dello 0,5%, Francoforte dello 0,8%, Londra
dell’1,10% e parigi dello 0,9%. Gli investitori guardano con
attenzione ai progressi dei colloqui negli Usa per
l’approvazione del nuovo pacchetto di misure di aiuti
all’economia che, afferma il Segretario al Tesoro Steven
Mnuchin, si punta a sdoganare entro la fine della settimana.
In rialzo pure i future sugli indici americani

A zavorrare il listino principale milanese oggi c’e’
Atlantia che perde oltre 4 punti percentuali, dopo che il cda
afferma di voler vendere Aspi al miglior offerente, viste le
difficolta’ della trattativa con Cdp. Male pure Unipol che
perde il 2,3% e Inwit (-1,35%). In vetta al listino
principale c’e’ Tim (+4,8%) che ha chiuso i primi sei mesi
dell’anno attraverso un utile netto in rialzo del 23% a 678 mln di
euro mentre per la rete FiberCop il cda si e’ aggiornato al
31 agosto. Corre pure Bper Banca (+4,7%), aspettando dei
numeri del trimestre e attraverso il rientro sul Ftse Mib. In
seguito al successo dell’Ops di Intesa, difatti, da oggi Ubi
Banca (+1,64%) e’ uscita dal Ftse Mib ed e’ rientrata Bper

In luce Intesa Sanpaolo (+3%) dopo i dati migliori delle
attese nel semestre. Intanto, non si arresta la corsa
dell’oro: l’oro spot e’ salito fino a 2.030 biglietti verdi…

seguici...sullo stesso argomento