Basket: Eurolega, Milano-Tel Aviv 92-88

12

La ‘Dino Meneghin Night’ riporta indietro nel tempo l’Olimpia Milano e si tramuta nello splendido remake delle due finali di Coppa dei Campioni vinte sul Maccabi sul crepuscolo degli anni ’80: oggi si chiama Eurolega, non è l’atto finale ed è solo la nona gara (di cui l’Olimpia ne ha vinte 7, miglior partenza di sempre), ma la vittoria (92-88) è una dimostrazione di forza per la squadra di Ettore Messina, ancora imbattuta al Forum e capace di segnare 92 punti contro la migliore difesa del torneo.

E’ il successo dei grandi vecchietti di Milano: Scola (39 anni, 20 punti e 7 rimbalzi) e Rodriguez (33 anni, 18 e 11 assist) hanno l’elisir di lunga vita e testimoniano quanto la classe non abbia mai età.

I tentativi di rimonta dal -12 di Wilbekin (25 ma uscito nel minuto finale per un infortunio alla gamba) non fanno mai realmente paura: Giorgio Armani – al fianco di Dino Meneghin, la cui maglia numero 11 è stata ritirata per sempre – applaude soddisfatto…

Leggi anche altri post Milano o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer